Top

Insegnamento

Sono diventata insegnante presso la scuola CSOT, dove mi sono formata, dopo un lungo periodo di formazione training e sudore.

Sì, perché insegnare è divertente, è interessante, da molte soddisfazioni ma è anche molto impegnativo.

L’insegnamento è un lavoro importante, carico di responsabilità: un insegnante forma futuri professionisti, in ogni campo lavorativo. Deve avere grande competenza, conoscenza, esperienza e capacità di comunicazione.

Ho cominciato con l’insegnamento della Biomeccanica: le basi della conoscenza di un corpo umano, che si muove secondo delle leggi ben precise, quindi la fisiologia, il funzionamento.

Poi ho proseguito entrando nel vivo della materia osteopatica e sono diventata docente di Osteopatia Cranio-Sacrale. C’è tantissima anatomia, ci sono le leggi dei fluidi, ma anche molta capacità palpatoria, capacità di ascolto e di intuizione.
Ma questo non basta.

Noi insegnanti del CSOT formiamo futuri osteopati che dovranno prendersi cura di altre persone, che dovranno effettuare manovre delicate, che andranno alla ricerca della salute, ma spesso avranno a che fare con la malattia. E per essere all’altezza di questo delicatissimo compito, dovranno essere formati con competenza, etica professionale, grandi capacità manuali ed empatiche.

Trasmettiamo anche questo: l’empatia con il paziente. Ovviamente ci deve essere una propensione innata all’approccio con gli altri, al saper prendersi cura e all’ascoltare, oltre che sentire. E se questa propensione manca, ci sarà una selezione individuale durante gli anni di studio.

La nostra personale esperienza ci aiuta ogni giorno a trasmettere, e quindi insegnare, l’approccio con il paziente.
Sono diventata, così, anche docente di Tirocinio Clinico, dove accompagno ogni studente verso il corretto approccio al paziente, in ogni sua sfaccettatura.

L’uomo è un essere vivente incredibile, complesso e a volte complicato, ma soprattutto sempre diverso. E la capacità di un osteopata è proprio quella di sapersi approcciare a persone sempre nuove, con un corpo ma anche con uno spirito.

La mia esperienza nell’insegnamento mi ha insegnato proprio questo. E questo ritrasmetto a tutti i miei studenti.

Contattami senza impegno

Se vuoi saperne di più sui miei servizi, o scoprire come posso aiutarti.